Viaggiare senza fretta: Slow Holiday

Un nuovo modo di viaggiare per sostenere un nuovo modello di vacanza in cui vige il diritto a soffermarsi per ri-conoscere luoghi, spazi, silenzi, profumi, colori che consentano di riappropriarsi del sentire e dell’ascoltare dei sensi, per cogliere, nell’emozione, il proprio battito del cuore può essere identificato col termine “Slow Holiday”. Una sorta di recupero della nostra saggezza interiore, come metodo attivo e preventivo contro la frenesia e lo stress incentivando i Percorsi Tematici legati alla Natura e Diffondendo i Prodotti in senso lato del Territorio stesso. L’interscambio fra l’Ospite e le Strutture ricettive, fra le Strutture ricettive stesse e fra questi e il Territorio ha il fine ultimo di creare circolarità ricorsiva favorendo la crescita di una Rete interattiva di comunicazione e collaborazione trasversale.
Il concetto di Vacanza Lenta si può tradurre in Slow Holiday. Significa dare valore al Tempo e la giusta importanza al Benessere e Piacere legati al tempo libero di vacanza. Reimparare quindi a ri-conoscere quei luoghi di ristoro e soggiorno condotti dalla passione, caratterizzati dalla qualità, pregni del calore dell’ospitalità famigliare che fan sì che l’accoglienza si trasformi in un’esperienza e l’esperienza in un’emozione che sorprende l’Ospite. La rete di strutture sparse su tutto il Territorio Italiano offre di volta in volta un percorso soggettivo e itinerante a coloro che desiderano soggiornare e assaporare, in particolar modo è un concetto spesso accostato all’incantevole Regione della Valle D’Aosta. Una vacanza alternativa fatta di un intreccio di Natura, Arte, Cibo, Sport e Cultura. Il servizio di base offerto da tutte le strutture è una camera e una piccola colazione, Room & BreakFast. Un servizio di Ristorazione e’ invece proposto da alcune strutture ricettive, mentre, altre, affiliandosi ai Ristoranti Amici, completano così l’offerta.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *